Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, bottino di furti ritrovato in un campo a Panicale

Anna Maria Minelli
  • a
  • a
  • a

Alcuni gioielli, monili e orologi. Forse oggetti non di ingente valore monetario, ma di sicuro valore affettivo. Ha tutta l'aria di essere un bottino di furti quanto trovato da un cacciatore per caso in un campo a Panicale. L'uomo l'ha visto per terra, nel campo in cui era andato per lasciare i fagiani e lo scatto della refurtiva è stato subito condiviso in una chat di controllo del vicinato, nata a Tavernelle di Panicale come risposta autonoma dei residenti dopo l'ondata di furti registrata nell'ultimo periodo in più zone del lago Trasimeno.  Servizio completo nell'edizione del 9 febbraio 2020 sul Corriere dell'Umbria