Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Isola del Libro prende il via con la storia dei femminicidi in Umbria

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Tutto pronto per il taglio del nastro della prima edizione estesa de L'Isola del Libro Trasimeno. Da domenica 15 giugno l'Isola Maggiore del lago Trasimeno ospiterà quattro mesi densi di incontri, concerti e mostre di alto livello. La manifestazione, organizzata dall'associazione Isola del Libro Trasimeno Ciro e Cristoforo Marri e dedicata al libro e alla lettura, prenderà il via alle ore 11 con l'inaugurazione della mostra “Carte dipinte 1960-2000” di Claudio Olivieri. Per l'occasione saranno presenti l'assessore regionale alla Cultura e al Bilancio Fabrizio Bracco, il critico d'arte Massimo Duranti e il docente dell'Accademia di San Luca di Roma Claudio Verna. Alle ore 16,l30 spazio al primo di una lunga serie di Cafè letterari – incontri con l'autore. Il giornalista e scrittore Alvaro Fiorucci presenterà il suo ultimo lavoro, “Il sangue delle donne. Cronache di trent'anni di femminicidi in Umbria”, edito da Morlacchi. Al tavolo con lui il presidente della Banca popolare di Cortona Giulio Burbi e lo scrittore Massimiliano Griner. Chiusura di questa giornata inaugurale dell'edizione 2014 de L'Isola del Libro Trasimeno con il concerto intitolato “Cellostar”. Maria Cecilia Berioli dirigerà alle 17.30 una formazione di giovanissimi violoncellisti, che si esibiranno con alle spalle lo splendido tramonto che solo Isola Maggiore e il Trasimeno sanno regalare. La tragica e prematura scomparsa di Sergio Piazzoli, figura di riferimento per tutto il mondo cultura e musicale dell'Umbria, verrà ricordata da Italo Marri e da tutti i soci e i collaboratori dell'associazione con un minuto di silenzio. Un omaggio a Sergio e al suo costante impegno per rendere Isola Maggiore e il Trasimeno un luogo incantato e pieno di vita.