Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Saluto a "Sergino", camera ardente aperta fino alle 21

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Music for Sunset si farà nelle date concordate, dal 18 al 22 giugno, come sempre all'Isola Maggiore. Dunque, proprio come Sergio Piazzoli avrebbe voluto, la sua creatura continuerà a vivere proprio nel suo ricordo. Si farà, spiegano gli organizzatori, “per” e “con” Sergio Piazzoli. “Il festival di sonorizzazione ambientale al tramonto, sua ultima e amata creatura - si legge in una nota dall'Associazione umbra della Musica d'autore - si svolgerà regolarmente. In quell'Isola in cui Piazzoli amava vivere e da cui era nata l'intuizione per quest'ultima, straordinaria, invenzione”. E a Music for Sunset ci sarà anche Vinicio Capossela. La telefonata è arrivata direttamente da Lisbona, in piena notte, alla compagna Patrizia. “Scusami Patrizia - ha detto Capossela - so che è molto tardi ma volevo dirti di Sergino. Ci tengo al concerto che dovevamo fare il 25 luglio all'Isola Maggiore, le nostre ‘Sirene'. Voglio farlo in tutti i modi, io ci sarò. Voglio farlo per Sergino”. Sergio Piazzoli è morto mercoledì 11 giugno nella sua abitazione. Una morte che ha lasciato nel dolore Perugia e non solo dal momento che a essere colpiti sono stati il mondo della musica, della cultura e anche la sfera politica. Dopo l'effettuazione dell'autopsia necessaria per stabilire le cause della morte dopo la presentazione della denuncia da parte dei familiari del promoter musicale, nel pomeriggio di oggi, venerdì 13 giugno, a partire dalle 16 verrà allestita la camera ardente a San Bevignate, che rimarrà aperta fino alle 21 di questa sera per dare modo a tutti di salutare Sergino. mentre domani alle 9 nella chiesa di Ponte San Giovanni si terranno i funerali. Proprio dalla denuncia partita dalla famiglia è nata l'indagine che ha coinvolto tre medici. Da chiarire quanto avvenuto a partire dal giorno prima della morte, quando Piazzoli si presentò all'ospedale per un malessere. La mattina dopo il malore fatale.