Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Chiudono la Clam e la Presystem

Giovanna Belardi
  • a
  • a
  • a

La crisi sferra altri duri colpi al territorio della media valle del Tevere. La Clam e la Presystem, due storiche aziende di Marsciano nel settore della produzione di sistemi di riscaldamento (caminetti e stufe) e di manufatti per l'arredo funzionale, hanno annunciato la loro chiusura. Una notizia da un lato improvvisa ma che ha sullo sfondo una situazione di difficoltà ben nota, che riguarda una procedura di crisi aziendale avviata da tempo. E le ripercussioni dal punto di vista occupazionale saranno pesantissime per i 77 dipendenti delle due aziende. Per 19 di loro si è conclusa la procedura di licenziamento collettivo, legata, per quanto riguarda la Presystem, alla richiesta di concordato preventivo. Per la Clam la strada intrapresa, che coinvolgerà quindi gli altri 58 lavoratori, è invece quella della liquidazione coatta amministrativa. Commenti sulla vicenda sono arrivati dalla Cgil provinciale, in una nota del segretario della Fiom Maurizio Maurizi.