Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Telecamere in centro per prevenire furti e microcriminalità

Claudio Bianconi
  • a
  • a
  • a

Per contrastare furti e microcriminalità, l'amministrazione comunale di Todi ha predisposto un progetto di videosorveglianza nel centro storico e nei punti strategici del territorio. Il progetto è stato trasmesso in questi giorni alla Prefettura di Perugia per le autorizzazioni del caso. Un circuito di telecamere e lettori di targhe, ad alta definizione, con dati che viaggeranno sulla rete in fibra ottica di Umbria Digitale, realizzata dalla Regione Umbria ed accesa due settimane fa a Todi. Il sistema convoglierà i dati presso gli Uffici comunali in una centrale dedicata consultabile 24 ore su 24. L'installazione partirà nei prossimi giorni e prevede due fasi: la prima, di costituzione della centrale di controllo con l'attivazione delle prime telecamere in centro storico, per poi passare, dopo un periodo di sperimentazione, alla seconda fase di installazione diffusa nel territorio. “La sicurezza – commenta il sindaco Carlo Rossini – è uno dei temi più cari ai cittadini. Grazie all'arrivo della banda ultralarga, Todi si doterà di una rete di videosorveglianza all'avanguardia. Questi sistemi si sono rivelati molto efficaci e saranno in grado di migliorare le attività di controllo”.