Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lavoro in nero e altre irregolarità, maxi multa e licenza sospesa per il locale notturno

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Controlli nei locali notturni nella Media Valle del Tevere. Durante l'ultimo fine settimana i carabinieri della compagnia di Todi, insieme ai colleghi del Nucleo antisofisticazione e sanità, del Nucleo ispettorato del lavoro di Perugia e agli ispettori della Direzione provinciale del lavoro, hanno controllato un locale notturno di Collazzone gestito da un'associazione. Alla fine dei controlli è scattata la denuncia in stato di libertà. Secondo le accuse, nella denuncia di inizio attività di somministrazione di bevande ed alimenti, presentata al comune, erano state attestate falsamente alcune circostante; omessa anche l'esposizione della tabella dei giochi proibiti, in considerazione che parte del locale era stato adibito anche a sala giochi per la presenza di slot machine. Secondo la denuncia nel locale erano impiegate sette lavoratrici non sottoposte a visita medica per l'idoneità al lavoro notturno. Elevate contravvenzioni per quasi 30.000 euro perché  sette lavoratrici erano in "nero" e per altre irregolarità.  Disposta anche  la sospensione dell'attività del night club.