Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Carabinieri caduti in servizio, una giornata per rendergli onore

Il sottosegretario all'interno Bocci ha elogiato le forze dell'ordine

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Cerimonia in onore dei carabinieri caduti. Sabato 10 gennaio il centro storico di Massa Martana sarà il teatro di una solenne manifestazione - voluta dall'amministrazione comunale e dalla sezione di Massa Martana dell'Associazione nazionale carabinieri – in onore dei caduti dell'Arma. L'evento, che inizierà alle 10, prevede l'intitolazione di una piazza del centro storico al carabiniere massetano Alfredo Federici, morto ad appena ventotto anni sul fronte greco, durante il secondo conflitto mondiale e insignito della Medaglia di bronzo al valor militare. A seguire, l'inaugurazione, nel suggestivo belvedere delle Lignole, della stele commemorativa in ricordo dei Caduti della Benemerita. Alla manifestazione parteciperanno le autorità locali e regionali, nonché il vice comandante dell'Arma dei carabinieri, generale di corpo d'armata Ugo Zottin e il sottosegretario di Stato al ministero dell'Interno, Gianpiero Bocci.