Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Italiani bloccati in Congo: la presidente Marini telefona alla famiglia Floridi

default_image

"Che la vicenda possa trovare a breve una positiva soluzione che consenta al più presto ai coniugi umbri il rientro in Italia"

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

La presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, ha avuto  un colloquio telefonico con Enrico Floridi, che con la moglie Chiara si trova bloccato in Congo in seguito alle decisioni delle autorità governative locali di fermare tutte le pratiche di adozione in corso. A lui ed alla moglie Chiara la presidente ha voluto testimoniare personalmente la solidarietà e la vicinanza sua personale e della giunta regionale, augurandosi che a breve "la vicenda possa trovare una positiva soluzione che consenta al più presto ai coniugi umbri il rientro in Italia". La presidente Marini, impegnata a seguire l'evolversi della situazione delle famiglie italiane bloccate nel Paese africano, ha auspicato che l'azione diplomatica in atto da parte del Governo italiano, "ai suoi massimi livelli", possa consentire di trovare con le autorità congolesi "la più rapida soluzione della vicenda". Ha inoltre assicurato alla famiglia Floridi tutto il supporto della Regione Umbria.