Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Show must go green"recitare per sensibilizzarealla raccolta differenziata

Un progetto finalizzato a una recita o uno spettacolo per socializzare e condividere esperienze stimolanti sui temi della natura, del territorio, del ciclo vitale dei rifiuti

Claudio Bianconi
  • a
  • a
  • a

Sono stati presentati nel corso di un incontro presso la sala del Consiglio in Municipio, i nuovi progetti didattici per le scuole di ogni ordine e grado che la Sia, insieme al Comune di Marsciano, al gruppo Gesenu e all'Ati n. 2 mettono in campo, da molti anni, per la promozione della raccolta differenziata dei rifiuti. All'incontro erano presenti 2 classi della scuola elementare IV Novembre, una classe della scuola media Brunone Moneta ed una dell'indirizzo professionale dell'Isis Luigi Salvatorelli, in tutto circa 80 studenti accompagnati dai rispettivi docenti. A presentare i progetti ai ragazzi sono intervenuti Virgilio Lipparoni, Vicesindaco del Comune di Marsciano e Laura Marconi, responsabile dei progetti didattici e attività formative del gruppo Gesenu.   “Il lavoro didattico che da molti anni il Comune e la Sia stanno facendo nelle scuole – ha spiegato il Vicesindaco Lipparoni – rappresenta uno dei momenti più importanti dell'attività di sensibilizzazione che si fa sui temi del rispetto ambientale e della raccolta differenziata. Ognuno di noi produce, in un anno, circa 500 chilogrammi di rifiuti. Oggi, solo una parte residuale di questi va in discarica, ma dobbiamo continuare a lavorare per ridurre ulteriormente questa parte continuando ad effettuare bene la raccolta differenziata e cercando di aumentare il riuso di alcuni materiali e beni. Tutte pratiche che, attraverso questi progetti, la scuola ci aiuta a portare anche nelle famiglie”.   La proposta didattica Anche per l'anno scolastico 2013/2014 il progetto didattico intende portare sui banchi di scuola il rispetto per l'ambiente e stimolare i comportamenti corretti nella raccolta dei rifiuti e riuso dei materiali. “Show must go green – riciclare è uno spettacolo!” è il titolo della proposta didattica di quest'anno incentrata sulla recitazione. Quello che si chiede agli studenti è di mettere in scena una recita o uno spettacolo per socializzare e condividere esperienze stimolanti sui temi della natura, del territorio, del ciclo vitale dei rifiuti. Ogni gruppo sarà libero di inventare e recitare la sua trama, prendere spunto da un film, da una favola o da un racconto già esistente. Si potranno allestire set e formare vivaci compagnie di artisti che inventeranno o reinterpreteranno testi, sceneggiature e musiche, recitando infine lo spettacolo incentrato sul mondo del riciclo dei rifiuti. I progetti presentati concorreranno, poi, a varie nomination, quali miglior regia, miglior remake, migliore sceneggiatura, miglior cortometraggio, migliori costumi, miglior doppiaggio. I vincitori potranno presentare le loro opere in un appuntamento che si terrà a maggio 2014 preso il teatro Concordia di Marsciano.   Per partecipare al progetto, aperto anche a gruppi di studenti o a più classi, si deve compilare il modulo di adesione e inviarlo all'indirizzo mail [email protected] o via fax al numero 075.6910312 entro il 22 novembre 2013. Per informazioni si possono contattare i numeri 075.5911925/924. Gli elaborati dovranno essere presentati entro il 31 marzo 2014.