Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sul Cammino di San Benedetto, partenza da Norcia fra natura, storia e cultura

Monteleone di Spoleto

Ritamaria Boini
  • a
  • a
  • a

Parte dalla piazza principale di Norcia il Cammino di San Benedetto, il punto simbolico e ideale è la statua del Santo, posta nella piazza della città: da qui, attraversando 300 chilometri divisi in tappe da 20 chilometri, si arriva all'approdo del Cammino, a Montecassino. Il tratto dell'Umbria passa dalla piana di Santa Scolastica, dalle alture di Fogliano, nel territorio di Cascia, per Roccaporena, borgo natale di Santa Rita, per inoltrarsi nella valle del Corno, a arrivare a Monteleone di Spoleto. Da qui ci si avvia verso Leonessa, in provincia di Rieti, e si percorre un suggestivo itinerario nel Lazio della natura, dei paesaggi antichi e dei piccoli borghi. Boschi, altopiani e luoghi da scoprire accompagnano il viaggiatore. Ma, ammonisce Simone Frignani, che del Cammino è stato ideatore e cui ha dedicato pure una guida: "Il senso del Cammino è prima di tutto spirituale". Servizio completo nell'inserto Terra e gusto del Corriere del 5 marzo 2020