Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alessandro Brustenghi, frate e tenore, racconta la bellezza del Creato nella sua Umbria

Fra Alessandro Brustenghi

Ritamaria Boini
  • a
  • a
  • a

Fra Alessandro Brustenghi, tenore di fama non dimentica le sue radici: in Umbria non solo ha la sua base, ad Assisi, ma è nato e cresciuto. Della sua regione ama i paesaggi, che però si rifiuta di chiamare con questo nome, perchè preferisce il termine "Creato", i piccoli borghi dove la gente è ancora capace di abbattere l'individualismo e vivere come una comunità, il legame ininterrotto con il passato. Un passato che ha origini antiche. Fra Alessandro sottolinea che gli Umbri sono il popolo più antico della penisola e che le tavole eugubine, custodite a Gubbio, sono il più antico documento conosciuto della storia d'Italia. Leggi l'intervista completa nell'inserto Terra e Gusto del Corriere del 23 gennaio 2020