Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Roberto Wirth ammaliato da Città della Pieve e dall'Umbria

Ritamaria Boini
  • a
  • a
  • a

Roberto Wirth, proprietario e direttore generale dell'hotel Hassler di Roma, uno dei luoghi cult del turismo internazionale,  apprezza  la vista di Trinità dei Monti, nella sua città, quanto i paesaggi tra Valdichiana e Trasimeno. Un territorio che conosce bene, in modo particolare da quando ha acquistato lo storico hotel Vannucci di Città della Pieve e nel fine settimana viene nel borgo tra Umbria e Toscana. Dichiara di amare l'Italia centrale e anche Siena, Arezzo e Viterbo.  Ritiene che questo territorio sia importante anche per l'olio extravergine d'oliva che produce e ammette un debole per la pasta cacio e pepe  della trattoria Coppetta di Città della Pieve, città che sogna  di aprire ai turisti americani. Scopri il personaggio nell'inserto del Corriere Terra e Gusto del 19 dicembre