"Consiglio comunale troppo lento"

Fiorini attacca

"Consiglio comunale troppo lento"

02.05.2019 - 11:21

0

"Non è più sopportabile che, nel corso delle sedute del consiglio comunale di Terni, non si riesca ad affrontare tutti i punti all’ordine del giorno per carenza di tempo». Lo afferma il consigliere Emanuele Fiorini. "È accaduto anche il 29 aprile ed è purtroppo un’abitudine sbagliata che va avanti da circa nove mesi. Eppure la nostra città attraversa anni difficili, il lavoro manca, i giovani lasciano Terni, il degrado ambientale e urbano ha raggiunto livelli di guardia, la sicurezza vacilla. Voglio, pertanto, lanciare un appello a tutti i miei colleghi: ricordiamoci che i cittadini ci hanno votato per il nostro senso di responsabilità. Quindi dobbiamo dimostrare, ogni giorno, di aver ben compreso il loro messaggio lavorando sodo e portando a casa quei risultati che ci siamo ripromessi di raggiungere e che, soprattutto, abbiamo promesso ai nostri elettori. Come consiglio comunale dobbiamo organizzarci meglio specie riguardo ai tempi di lavoro, poiché la città ha bisogno di risposte efficaci e veloci". 

"Mi duole notare che sono circa nove mesi che", continua Fiorini, "nonostante lo svolgimento del consiglio comunale abbia comunque un costo di circa 4.000 euro per le casse di Palazzo Spada, non si riesca ad affrontare tutti i temi all’ordine del giorno: a volte ci si dilunga nella trattazione di argomenti che potrebbero essere affrontati in minor tempo, sprecando anche quello del personale tecnico che è a nostra disposizione. Pertanto, riguardo al consiglio comunale del 29 aprile, chiedo che tutti i consiglieri rinuncino al loro gettone di presenza, poiché dalle 16 alle 20 siamo riusciti a trattare solo 13 punti su 20 all’ordine del giorno. Sarebbe un gesto di serietà nei confronti di chi ci ha dato fiducia con il suo voto".

Poi Fiorini avanza due soluzioni: "Per guadagnare più tempo», afferma, "e per avere la garanzia di trattare tutti i punti all’ordine del giorno propongo ai miei colleghi di iniziare la seduta di ogni consiglio comunale già di mattina. Oppure, se vogliamo iniziare la seduta alle 15,30 come tradizione, decidiamo di andare avanti ad oltranza finché tutti i punti all’ordine del giorno non saranno trattati".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Lei io e il Lungo, webserie per spiegare il risparmio ai giovani

Lei io e il Lungo, webserie per spiegare il risparmio ai giovani

Milano, 23 ott. (askanews) - Obbligazioni, azioni, fondi di investimento e previdenza integrativa, sono parole spesso sconosciute o da incubo per i giovani italiani. Per spiegare la finanza e l'economia in modo semplice, comprensibile e non noioso arriva "Lei io e il Lungo" una webserie per superare l'analfabetismo finanziario dei millennial. L'autore Alberto Pattono spiega di cosa si tratta. ...

 
Dl imprese, Lega protesta in Aula Senato con cartelli 'Ilva'

Dl imprese, Lega protesta in Aula Senato con cartelli 'Ilva'

(Agenzia Vista) Roma, 23 ottobre 2019 Dl imprese, Lega protesta in Aula Senato con cartelli 'Ilva' La protesta della Lega in Aula a Palazzo Madama durante la discussione sul decreto salvaimprese. I senatori leghisti hanno alzato dei cartelli con la scritta "Ilva" per protestare contro l'abrogazione dello scudo ad Arcelor Mittal per la bonifica del sito di Taranto Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
Affari sull'accoglienza ai migranti, 25 persone denunciate

Affari sull'accoglienza ai migranti, 25 persone denunciate

Roma, 23 ott. (askanews) - Avrebbero lucrato sull'accoglienza ai migranti. E' stata ribattezzata "Welcome to Italy" l'operazione di Polizia e Guardia di finanza di Cassino, in provincia di Frosinone, che ha portato alla denuncia, a vario titolo, di 25 persone per reati che vanno dall associazione a delinquere finalizzata alla corruzione di dipendenti pubblici o incaricati di un pubblico servizio, ...

 
Centrodestra, Meloni: "In piazza San Giovanni è nato un fronte di Patrioti"

Centrodestra, Meloni: "In piazza San Giovanni è nato un fronte di Patrioti"

(Agenzia Vista) Roma, 23 ottobre 2019 Centrodestra, Meloni: "In piazza San Giovanni è nato un fronte di Patrioti" Intervista dell'Agenzia Vista alla leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni: "A piazza San Giovanni è nato un fronte di patrioti che vogliono un governo che torni finalmente a difendere gli interessi nazionali italiani come fanno in Europa tutti gli altri Paesi. C’era una ...

 
Encuentro si trasferisce a Isola Polvese

Perugia

Encuentro si trasferisce a Isola Polvese

Encuentro trasloca. Il festival della letteratura in lingua spagnola lascia il centro di Perugia e si trasferisce a Isola Polvese. Non solo, le date si spostano da maggio a ...

21.10.2019

Sculture a tema, le quattro opere  realizzate

Eurochocolate

Sculture a tema, le quattro opere realizzate

Un grande grifo con un bottone tra gli artigli è la monumentale scultura realizzata da Stefano Chiacchella. Un bottone che diventa rosone nell’opera di Massimo Arzilli o che ...

20.10.2019

Traffico rivoluzionatoper don Matteo

Spoleto

Traffico rivoluzionato
per don Matteo

Ultime due settimane di permanenza a Spoleto per il cast di Don Matteo 12. Le riprese nella città del Festival, che in questi giorni di metà ottobre sta ospitando numerosi ...

19.10.2019