Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ostello trasformato in casa di appuntamenti: due denunce

L'ostello sotto sequestro (Foto Principi)

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

A Terni la polizia ha denunciato i titolari di una residenza ostello a Borgo Rivo trasformato in casa di appuntamenti. Dalle testimonianze raccolte è emerso che i clienti non venivano mai registrati e passavano davanti alla reception senza essere fermati per la richiesta di documenti. In particolare. una delle ragazze ha anche riferito di frequentare la struttura da mesi, solitamente dal lunedì al venerdì, intrattenendo, in media, rapporti con dieci clienti, con tariffe che andavano dalle 50 ai 100 euro, con il beneplacito dei titolari che, a suo dire, erano perfettamente al corrente dell'attività di prostituzione posta in essere all'interno della struttura. Al termine dell'attività d'indagine, gli agenti della squadra mobile hanno denunciato i due ternani, titolari dell'attività, e provveduto al sequestro preventivo dell'immobile.