Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Permesso premio alla mamma che uccise il figlio neonato

Giorgia Guglielmi

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

Permesso premio a Pasqua per Giorgia Guglielmi, la 28enne ternana detenuta nel carcere perugino di Capanne per l'omicidio del figlio dato alla luce il 2 agosto dello scorso anno e abbandonato nel parcheggio di un supermercato, a Terni. Il gup, Federico Bona Galvagno, l'ha infatti autorizzata a trascorrere la Pasqua e il lunedì dell'Angelo in una struttura di accoglienza della Caritas di Perugia, pernottando fuori dal carcere. Potrà così incontrare la figlia di 3 anni, in attesa degli sviluppi processuali del caso. Un analogo permesso le era già stato concesso a Natale.