Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Turisti morti a Napoli, indagato anche un ternano

Il porto di Napoli

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

C'è anche un agente di polizia di 39 anni, originario di Trapani ma residente a Terni, tra i cinque indagati dalla procura della Repubblica di Napoli per la tragica morte di due turisti indonesiani accaduta nel porto partenopeo lo scorso 17 giugno. L'uomo era al volante dell'auto precipitata da un ponte mobile e precipitata sopra i due coniugi indonesiani, morti schiacciati mentre era in corso l'imbarco su un traghetto in partenza per Palermo. L'accusa è di omicidio colposo. Il ponte mobile dove si trovava l'auto, secondo una prima ricostruzione dei fatti, era privo di barriere.