Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Telfer da rifare", l'ordine della Soprintendenza

La Telfer

Luca Feliziani
  • a
  • a
  • a

La Telfer come i mosaici della fontana. Ora la Soprintendenza la rivuole nuova di zecca. Forte del vincolo che versa sopra la struttura di Papigno, la dottoressa Marica Mercalli, dirigente della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell'Umbria, ha fatto recapitare una missiva al Comune, direzione Lavori pubblici, nella quale si specifica che “si renderà necessario un integrale rifacimento che riproduca fedelmente disegno e caratteristiche della passerella smontata nel mese di settembre”.  Immediata e istintiva la replica a caldo dell'assessore ai Lavori pubblici Enrico Melasecche: “Sono sconcertato – afferma – si sta chiedendo l'assurdo a una città già piena di problemi e a un Comune gravato di debiti per via dell'ormai noto dissesto finanziario che di fatto ci farà pagare debiti per almeno altri trenta anni”. (servizio completo nell'edizione del 22 dicembre del Corriere dell'Umbria)