Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Condannato per i ricatti all'ex assessore

default_image

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

I fatti risalgono al 2007 quando l'uomo avrebbe ricattato in più occasioni un ternano, all'epoca assessore comunale, chiedendogli soldi in cambio del proprio silenzio. E così, venerdì 30 novembre, un 51enne di Terni è stato condannato a un anno e otto mesi di reclusione ed a risarcire l'ex assessore con 30 mila euro a titolo definitivo. Il giudice Massimo Zanetti ha condiviso le richieste del pm Adalberto Andreani.