Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Operazione Spada, slitta il processo

default_image

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

A Terni il giudice Barbara Di Giovannantonio si è astenuta dal giudizio in merito al processo per l'inchiesta Spada che sarebbe dovuto iniziare con la prima udienza di giovedì 8 novembre. In precedenza lo stesso giudice si era pronunciata su un'istanza di riesame sul sequestro di alcuni atti presentata dai legali di alcuni indagati. Un problema di incompatibilità che ha di fatto paralizzato il procedimento con 20 imputati tra cui l'ex sindaco Leopoldo Di Girolamo e l'ex assessore Stefano Bucari. Ora il presidente del tribunale dovrà nominare un altro giudice fissando una nuova data per l'inizio del processo che riguarda la gestione degli appalti in Comune.