Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Allarme bomba, il giorno più lungo

In allerta anche la polizia locale

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

A Terni è il giorno più lungo per l'emergenza bomba. Entro le 10 della mattina di domenica 4 novembre si dovrà completare l'evacuazione degli oltre 10 mila sfollati e poi inizierà il brillamento del residuato bellico ritrovato a Cesi Scalo. Su indicazione degli artificieri del VI Reggimento Genio Pionieri di Roma è stata delimitata l'area nella quale sarà necessaria l'evacuazione per consentire le operazioni di disinnesco. L'area da evacuare avrà un raggio di 1.680 metri. Nella stessa zona sarà vietato il traffico aereo, a cura dell'Enac, nello spazio sovrastante fino a un'altitudine di 1.261 metri. Sarà anche tolta l'energia elettrica in tutta l'area evacuata.