Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il monte Peglia diventa riserva Unesco

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

Tre riserve italiane sono state proclamate riserve biosfera Unesco dalla trentesima sessione del Mab-Icc (il Consiglio del programma internazionale uomo e biosfera dell'Unesco), in corso a Palembang, in Indonesia: Ticino val Grande Verbano; valle Camonica-Alto Sebino; monte Peglia. Il monte Peglia include 4 comuni della provincia di Terni, in Umbria, con una superficie di oltre 40.000 ettari. Si tratta di Orvieto, Parrano, Ficulle e San Venanzo. Salgono così a 18 le riserve italiane riconosciute dall'Unesco nell'ambito del programma Mab. "Un riconoscimento internazionale importante per il nostro Paese" - ha commentato il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa.