Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rinviato a giudizio per violenza su un bimbo

default_image

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

A Terni un trentenne romano è stato rinviato a giudizio per violenza sessuale su un bambino che, all'epoca dei fatti, nel luglio del 2016, aveva appena 6 anni. La decisione è stata presa dal gup Simona Tordelli che, mercoledì 4 luglio, ha accolto la richiesta formulata in aula dal pm Camilla Coraggio. Il processo inizierà il prossimo 23 ottobre. L'imputato è un collega di lavoro della mamma della vittima che l'uomo avrebbe palpeggiato nelle parti intime.