Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Soccorsi 3 escursionisti in difficoltà

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

Sono state due le richieste di intervento al Soccorso Alpino e Speleologico Umbria (Sasu) nella giornata di domenica 20 agosto, per un totale di cinque interventi effettuati in meno di quattro giorni. La prima richiesta di intervento è arrivata al centralino del Sasu nel primo pomeriggio per soccorrere un'escursionista, C.S. del 1973, infortunata all'interno del parco della Cascata delle Marmore. Le squadre del Sasu, giunte sul posto insieme agli operatori del 118 hanno prestato le prime cure all'infortunata e poi l'hanno trasportata fino all'autoambulanza. La seconda richiesta di intervento è arrivata sempre nel primo pomeriggio di domenica 20 agosto al Sasu, al quale veniva richiesto di effettuare una ricerca di due persone disperse nella zona di Piediluco. Le squadre una volta giunte sulla zona di ricerca hanno individuato immediatamente le due persone disperse che si trovavano sul sentiero numero 612, nei pressi della località Mazzelvetta di Marmore. I due escursionisti dispersi, N.D. del 1985 e G.E. del 1990, entrambi marchigiani sono stati accompagnati dalle squadre del Sasu fino alla vicina località dei Campacci di Marmore.