Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rubò in casa di una donna: condannato a un anno

default_image

Giuseppe Magroni
  • a
  • a
  • a

Una sera, era il 2014, si era introdotto nell'abitazione di una donna, in pieno centro a Terni, rubando gioielli e orologi. I carabinieri, attraverso le indagini, erano riusciti a risalire all'autore del fatto che questa mattina è stato condannato dal tribunale di Terni. Dopo aver individuato alcune impronte sulla parte esterna di una finestra dell'abitazione e su una scatola spostata dal ladro, i militari avevano effettuato alcuni riscontri in banca dati, conclusi con l'individuazione del soggetto: 23enne di nazionalità albanese. A seguito della denuncia per furto aggravato, il giovane è stato condannato ad un anno di reclusione – l'accusa aveva chiesto un anno e sei mesi – dal tribunale di Terni in composizione monocratica. L'imputato era difeso dall'avvocato Francesco Mattiangeli.