Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Blitz della Finanza contro il lavoro nero, 8 imprenditori nei guai

Giuseppe Magroni
  • a
  • a
  • a

Quarantacinque lavoratori impegnati con posizioni irregolari e otto datori di lavoro sanzionati con multe fino a 170mila euro. Sono i numeri della recente operazione della guardia di finanza che con gli uomini del comando provinciale di Terni ha portato avanti una serie di controlli in imprese attività del territorio. In particolare il resoconto deriva dalle verifiche effettuate sin dall'inizio dell'anno e rappresenta dunque un bilancio del lavoro svolto nei nove mesi del 2016. L'analisi della guardia di finanza ha interessato diverse tipologie di imprese ed è stata messa in campo con l'obiettivo di contrastare il fenomeno del lavoro nero e irregolare nelle sue diverse forme. Sono state passate al setaccio infatti attività degli agenti di commercio, ma anche ristoranti, discoteche e sale da ballo, i night, fino alle attività relative al commercio di abbigliamento e bar e pizzerie. Nel mirino anche una società di commercio on line e una finta onlus.