Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Opere d'arte e antiche monete: restituiti i reperti trafugati

Claudio Bianconi
  • a
  • a
  • a

Sono stati restituiti antichi reperti e opere d'arte trafugati da chiese, musei e strutture pubbliche dell'Umbria tra il 2010 e il 2014. Il valore delle opere, trovate a casa di un avvocato di Roma - il 66enne F.M., è inestimabile. L'avvocato è stato denunciato per il reato di ricettazione e per aver violato la legge che tutela gli scavi storici. A distanza di due anni è stato possibile riconsegnare tutto il materiale recuperato ai legittimi proprietari. A cominciare da quella trafugata nell'abbazia di San Pietro in Valle. L'operazione è stata condotta dai carabinieri del comando di Mote Mario (Roma). Altre opere e altri reperti saranno restituiti nei giorni prossimi a Narni e a Stroncone