Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Falsi agenti Enel, occhio alle truffe

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Ritorna l'allarme per le truffe messe in atto da finti dipendenti dell'Enel ai danni di cittadini ignari. A seguito delle nuove segnalazioni arrivate a Terni da alcune aree del territorio urbano, Enel Energia torna a proporre alcune semplici raccomandazioni per evitare di essere ingannati da sconosciuti che si presentano come operatori Enel e per riconoscere i dipendenti e gli agenti del Gruppo. In primo luogo è sempre opportuno pretendere l'esibizione del tesserino di riconoscimento di cui tutti i dipendenti Enel sono in possesso. Anche in caso di proposte di offerte per telefono, il cliente può chiedere riferimenti specifici del soggetto chiamante. E poi non bisogna accettare alcun tipo di transazione economica a domicilio.