Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Camorra, foto ricordo in questura col baby boss arrestato

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Foto ricordo in questura, scattata da un agente, per il baby boss della camorra arrestato a Terni. L'episodio risale a mercoledì sera, proprio poco dopo il primo interrogatorio dell'ex latitante Pasquale Sibillo.  GUARDA il video - GUARDA le foto - LEGGI tradito dal tatuaggio Un parente, uno zio, ha chiesto di poter consegnare al 24enne alcuni effetti personali da portare in carcere. L'incontro è avvenuto in uno dei corridoi della sede della squadra mobile. Dopo la consegna del materiale, i due hanno chiesto di farsi immortalare. La fotografia è stata scattata da uno dei numerosi agenti presenti, arrivati anche da fuori città. L'immagine è finita direttamente su facebook dove ha ottenuto diversi like e commenti affettuosi di amici e parenti. Questa ricostruzione ha trovato conferme ufficiali in questura che ha tenuto a precisare che la vigilanza del detenuto è stata sempre garantita. Servizio completo sul Corriere dell'Umbria del 7 novembre