Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nuova vita per il quartiere San Lucio, spazi per botteghe e abitazioni

Il quartiere San Lucio

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Via libera della giunta comunale alla nuova organizzazione del quartiere San Lucio. In arrivo un Bibliobar, botteghe artigiane per gli antichi mestieri e spazi abitativi per giovani coppie. La giunta Di Girolamo ha già deliberato il nuovo corso, che si inserisce nel “Contratto di quartiere 2” firmato nel 2007 per la ristrutturazione delle quattro palazzine della zona adiacente la basilica di San Valentino. Nella delibera l'amministrazione comunale istituisce anche un comitato interassessorile per la programmazione delle attività, che comprende welfare, servizi sociali, partecipazione, urbanistica, lavori pubblici, cultura e politiche giovanili. La nuova organizzazione dei servizi parte da “incentivazione per insediamenti di giovani coppie e nuclei mono genitoriali, centri socio-educativi e socio-riabilitativi, nuovi servizi e centri culturali e di aggregazione sociale”. Le prime due palazzine saranno concluse entro giugno: qui verranno sviluppate le attività dei centri sociali Agorà anziani e Agorà disabili. Per la palazzina che ospiterà il Bibliobar invece i tecnici prevedono la fine dell'anno come scadenza per la consegna.