Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Truffa amici e familiari per 4 milioni, condannato broker ternano

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Un anno e sei mesi oltre ad una multa di 500 euro: questa la pena patteggiata davanti al giudice Massimo Zanetti da un broker cinquantanovenne di Terni, accusato di aver truffato una quindicina di clienti del ternano - tra cui familiari e vecchi amici - per un ammontare complessivo vicino ai 4 milioni di euro. L'uomo era difeso dall'avvocato Arnaldo Giocondi. In aula, venerdì mattina, presenti anche le parti civili rappresentati dagli avvocati Francesca Carcascio e Cristina Rinaldi (altri, oltre a loro, hanno scelto la strada della causa civile). Eloquente il giudizio dell'avvocato Carcascio: “Ci aspettavamo una qualificazione diversa del reato e una pena sicuramente più adeguata, anche in considerazione delle importanti cifre in gioco e dal danno subito dai nostri assistiti”. La vicenda ora proseguirà in sede civile.