Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tragedia a Penna in Teverina, muore agricoltore di 70 anni mentre lavora sul trattore. Inutili i soccorsi

Gli operatori del Sasu sono intervenuti sul posto

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

A Penna in Teverina, mercoledì 13 maggio, è stato recuperato il cadavere di un uomo che ha avuto un malore in una zona impervia mentre stava facendo dei lavori agricoli a bordo del proprio trattore. E' stata la centrale unica regionale del 118 ad allertare il Soccorso alpino e speleologico dell'Umbria (Sasu). Un agricoltore di 70 anni, abitante del luogo, è stato stroncato da un malore improvviso in un'area purtroppo molto difficile da raggiungere. Sul posto si sono subito recate due squadre del Sasu, provenienti da Terni e Spoleto, composte sia da tecnici che da sanitari. I soccorritori, non appena sono stati autorizzati dagli inquirenti, hanno recuperato e trasportato a valle il corpo senza vita dell'uomo. In azione anche gli operatori del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'anziano, insieme ai carabinieri del comando di Amelia, coordinati dal capitano, Raffaele Maurizi.