Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, controlli a tappeto durante il week end a Terni. Tre multe e un immigrato arrestato in centro

Il luogo dove è stato arrestato l'immigrato

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

A Terni controlli a tappeto nel corso del week end per far rispettare le misure di sicurezza sul distanziamento sociale. Tre persone sono state multate dalla polizia locale per essere entrate nell'area di viale XX Settembre chiusa al pubblico. Due di loro erano già conosciute dalle forze di polizia. La sanzioni sono state elevate per il mancato rispetto dell'ordinanza del sindaco sui parchi e i giardini pubblici. Nel corso della notte tra sabato 9 e domenica 10 maggio è stato arrestato un immigrato di 40 anni della Guinea che si era scagliato contro due finanzieri che lo avevano fermato per un controllo. I due militari hanno riportato ferite guaribili in dieci giorni. Infine domenica 10 maggio la polizia è intervenuta sulla pista ciclabile di viale Villafranca dopo che alcuni ciclisti si erano messi a litigare a causa di uno scontro tra i mezzi a due ruote.