Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sì all'accordo Ast, Cipolla (Fiom): "Premiata la lotta dei lavoratori"

default_image

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Anche la Fiom di Terni commenta il risultato del referendum tra i lavoratori Ast che ha dato il via libera all'ipotesi di accordo siglato il 3 dicembre al Mise. "Si tratta di un risultato importante - è il commento a caldo di Claudio Cipolla, segretario generale della Fiom Cgil di Terni, riportato da rassegna.it - Intanto per il dato sulla partecipazione, che risalta particolarmente in un momento come quello attuale, in cui è fortissima la crisi di democrazia e in cui le persone non vanno più a votare. In fabbrica invece la democrazia funziona - prosegue Cipolla - e rende ancor più importante il risultato, una chiara affermazione dei sì all'accordo, che prima di tutto dà valore alla lotta dei lavoratori e premia il lavoro svolto finora dalle organizzazioni sindacali. I lavoratori di Ast - conclude Cipolla - si sono espressi in modo chiaro consegnandoci un impegno importante, quello di proseguire nella vertenza lavorando per sciogliere i nodi ancora irrisolti e garantire un futuro di ripresa e sviluppo alla fabbrica e al nostro territorio".