Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vertenza Ast, il prefetto convoca il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Vertenza Ast e aziende dell'indotto: il prefetto Bellesini convoca il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica. A preoccupare il prefetto sono le ripercussioni sull'ordine e la sicurezza pubblica dell'attuale clima di allarme e grave malcontento legato agli sviluppi della vertenza Ast. Così nella mattinata di martedì 11 novembre il prefetto, Gianfelice Bellesini, si è riunito con il sindaco di Terni nonché presidente della Provincia, Leopoldo Di Girolamo, il questore, Carmine Belfiore, e i vertici delle forze dell'ordine. Dopo le tensioni nella sede di Confindustria in occasione dell'incontro per la cassa integrazione di duecento lavoratori della Ilserv, (GUARDA LE FOTO) ancora una volta è stato espresso l'unanime auspicio che le ragioni del dialogo e del rispetto reciproco prevalgano sulle rivendicazioni di ciascuna parte, evitando che il legittimo esercizio delle libertà costituzionalmente garantite di riunione, manifestazione ed espressione del pensiero possa sfociare in eccessi lesivi dei diritti fondamentali delle persone. La riunione è servita anche a fare il punto sulle pianificazioni e sinergie necessarie per rendere sempre più efficaci i dispositivi di prevenzione e di controllo che verranno attivati in relazione agli sviluppi della delicata vicenda.