Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, arrestato dalla polizia alla stazione un giovane immigrato tunisino in fuga da una comunità di Latina

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

La polfer di Terni, durante i controlli per l'emergenza Covid-19, ha rintracciato in stazione e arrestato un immigrato ventenne ricercato dal Tribunale per i minorenni di Roma.Gli agenti della polizia ferroviaria hanno notato il giovane che si aggirava all'interno dello scalo ferroviario. Immediatamente sottoposto a controllo, oltre a non giustificare la propria presenza in città, il ventenne non aveva con sé alcun documento che ne comprovasse le generalità. Sottoposto ad accertamenti sull'identità, è emerso che era ricercato per un ordine di carcerazione emesso lo scorso anno dal Tribunale per i minorenni di Roma, in seguito ad una condanna per reati commessi quando non era ancora maggiorenne. Il giovane era stato affidato in prova ad una comunità in provincia di Latina, da cui si è però allontanato, spingendo il magistrato a disporre l'immediata carcerazione in caso di ritrovamento. La sua avventura si è dunque conclusa nel carcere minorile di Casal del Marmo, a Roma, dove è stato portato in nottata.