Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Presidio dei lavoratori Ast a Bruxelles, presente anche la Regione

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Una delegazione della Regione Umbria sarà presente martedì 4 novembre a Bruxelles per partecipare al presidio organizzato dai lavoratori dell'Ast al Parlamento Europeo, e successivamente svolgerà diversi incontri con i rappresentanti dello stesso Parlamento. Della delegazione faranno parte la presidente della Regione, Catiuscia Marini, il presidente del Consiglio regionale, Eros Brega, l'assessore regionale Fabio Paparelli ed i consiglieri regionali Raffaele Nevi e Alfredo De Sio.  LE FOTO DELLA PARTENZA DEI LAVORATORI DA TERNI A BRUXELLES “Penso che la sede europea - ha affermato la presidente Marini - sia fondamentale per un confronto istituzionale sul futuro delle industrie europee dell'acciaio e tra queste Terni che rappresenta uno dei siti più rilevanti per dimensione, capacità produttiva, specializzazione (inox) e competitività derivante dall'essere questo un sito integrato. Al tempo stesso – ha aggiunto - vogliamo richiamare l'attenzione sui comportamenti della multinazionale ThyssenKrupp in Italia: lo stipendio negato ai lavoratori è l'ultimo dei comportamenti anomali, troppo poco rivolti all'attenzione sociale, del lavoro e del territorio. Per difendere i posti di lavoro di oggi e dare prospettive certe al futuro delle nostre Acciaierie, abbiamo sempre più bisogno di una Europa che fa politiche industriali e si comporti con equità – ha concluso la presidente - nei confronti di tutti i Paesi membri”.