Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vertenza Ast, preghiera a San Giovanni Paolo II

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

La preghiera di Giovanni Paolo II per gli operai delle acciaierie di Terni. Don Marcello Giorgi, storico cappellano delle acciaierie, nel giorno in cui la testa di tutti era concentrata sulla questione della riduzione della turnazione e all'annuncio delle prossime azioni di lotta, ha voluto rivolgere la sua preghiera a San Giovanni Paolo II, nel primo giorno in cui la chiesa festeggia il nuovo santo. Un modo per chiedere al papa santo di intercede per Terni e le sue acciaierie che ha ben conosciuto. Il parroco ha recitato la preghiera sul marciapiede di viale Brin sotto la scritta Acciai Speciali Terni, vicino alla portineria, con in testa il caschetto bianco. Don Marcello ha iniziato l'orazione con la colletta propria del santo e poi ha fatto leggere la preghiera per l'Italia di San Giovanni Paolo II prima della benedizione finale. Il tutto di fronte allo storico manifesto, che ritraeva insieme San Giovanni Paolo II e la scultura della Madonna di Czestochowa donata dagli operai di Terni, posto sotto la scritta 'Acciai Speciali Terni' di viale Brin vicina ai cancelli sbarrati della fabbrica.