Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rubano 200 chili di cavi elettrici da un cantiere, due rumeni nei guai

default_image

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Una pattuglia del Norm di Terni – Aliquota Radiomobile – a Prisciano, dopo un controllo nei confronti di un'autovettura Audi Station Wagon in uscita da un cantiere della zona, ha notato come la vettura apparisse stranamente appesantita nella parte posteriore e ciò ha indotto gli operatori ad accertare se le motivazioni di questa “anomalia”, potessero essere ricondotte a problemi tecnici del veicolo, o ad un eccessivo carico dello stesso. Il controllo ha permesso di rinvenire 200 chili di cavi elettrici, della dimensione di circa un metro ciascuno, occultati all'interno del portabagagli, coperti con un lenzuolo colorato, rubati da un cantiere ubicato nelle immediate vicinanze. Il materiale è stato restituito al legittimo proprietario. I due cittadini rumeni, risultati peraltro lavorare proprio presso quel cantiere, sono stati denunciati per furto.