Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

I proprietari della Sangemini indagati per evasione fiscale

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Grazia Bottiglieri e suo marito Roberto Rizzo, proprietari della Sangemini, sono finiti sotto inchiesta per una presunta maxi evasione fiscale insieme Orsola Bottiglieri, Giuseppe Mauro Rizzo e Ugo De Carlini. Nella giornata di oggi, martedì 24 giugno, i finanzieri del nucleo di polizia tributaria della guardia dì finanza di Napoli hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo – emesso dal gip del Tribunale di Torre Annunziata – per oltre 11 milioni di euro di beni riconducibili proprio alla famiglia Bottiglieri di Torre del Greco. Le ipotesi di reato contestate agli indagati è di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di una pluralità di reati tributari, nonché truffa aggravata ai danni dello Stato. L'operazione Luxembourg delle fiamme gialle è scattata questa mattina.