Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni: sbatte la testa contro il muro e minaccia di buttarsi sotto un treno alla stazione ferroviaria

Giorgio Palenga
  • a
  • a
  • a

Già durante il viaggio, sul vagone del treno regionale Roma-Ancona, aveva dato in escandescenze, la sera di sabato 8 febbraio 2020. Al punto che quando il convoglio si è fermato a Terni la Polizia ferroviaria, che aveva avuto la segnalazione di quanto stava avvenendo, lo ha preso in consegna. Un somalo di 40 anni ha però continuato a dare di matto anche alla stazione ternana di piazza Dante. Ha iniziato a sbattere la testa contro il muro e minacciato di buttarsi sulle rotaie, per essere travolto da qualche altro treno in transito. (LEGGI DEL NIGERIANO CHE AVEVA PRESO A CALCI LE AUTO) Agli agenti non è restato che affidarlo al 118, per le cure in ospedale, dove è stato accompagnato dall'ambulanza.