Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Operazione Spada, interrogato l'ex sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo. Sentenza del processo più vicina

Il Tribunale di Terni

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

E' più vicina la sentenza del processo Spada, nato dall'indagine della Procura della Repubblica di Terni incentrata sull'affidamento di tutta una serie di appalti da parte del Comune e che il 2 maggio del 2017 aveva portato l'ex sindaco del Pd, Leopoldo Di Girolamo, agli arresti domiciliari. E proprio quest'ultimo è fra le quattro persone interrogate mercoledì 5 febbraio in aula, nel corso dell'udienza che si è tenuta di fronte al giudice Biancamaria Bertan. A sottoporsi all'esame delle difese e del pm Matthias Viggiano, oltre a Di Girolamo, sono stati gli ex assessori comunali Stefano Bucari, Francesca Malafoglia e Carlo Andreucci, della cooperativa Alis. Al termine il giudice ha fissato il calendario delle prossime udienze che prevede la requisitoria del pm il 27 maggio. Seguiranno le prime arringhe.