Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni: arriva la pavimentazione stradale che abbatte l'inquinamento: 1000 metri di cemento come 80 alberi

Giorgio Palenga
  • a
  • a
  • a

“Gli effetti sull'ambiente di una superficie di 1000 metri equivalgono a quelli che si otterrebbero piantando 80 alberi sempreverdi o eliminando l'inquinamento prodotto da 30 veicoli a benzina”. L'assessore ai lavori pubblici e all'ambiente del Comune di Terni, Benedetta Salvati, parla degli speciali materiali che si stanno usando per ripavimentare un tratto di via Beccaria. La nuova pavimentazione faciliterà infatti la diminuzione dell'inquinamento, purificando l'aria. "L'idea - spiega Salvati - è di sostituire questa tipologia di pavimentazione nell'intero centro. Si tratta infatti di una pavimentazione non più compatibile con il contesto urbano attuale e non più conciliabile con la visione generale di riqualificazione e arredo urbano”. Queste lastre prefabbricate di cemento hanno “una particolare finitura superficiale che richiama la pietra naturale" e “nella miscela di cemento c'è un innovativo additivo che sfrutta il fenomeno della fotocatalisi per l'abbattimento delle sostanze inquinanti. Le lastre utilizzate, infatti, sono fabbricate con l'aggiunta di un catalizzatore che, reagendo con la luce solare (fotocatalisi) accelera i normali processi di decomposizione degli inquinanti presenti nell'ambiente".