Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Esce dall'ospedale e viene stroncato da un attacco cardiaco

default_image

Muore artigiano molto conosciuto in città: era stato dimesso da pochi giorni. L'autopsia chiarirà i motivi del decesso

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Sarà l'autopsia a chiarire le cause della morte di Mauro Tassone, l'artigiano ternano di 49 anni stroncato da un malore in via Cavour. Giorni fa l'uomo era stato ricoverato in ospedale, ma era stato dimesso. Nulla, dunque, lasciava presagire quel che sarebbe accaduto di lì a poco. Una volta uscito dall'ospedale, l'uomo era infatti tornato alla sua vita normale. Ma un attacco cardiaco gli è stato fatale. Inutili i soccorsi che pure sono scattati immediatamente. Mauro Tassone aveva un laboratorio specializzato nel restauro di mobili e abitava in centro. Lascia la moglie e un figlio: l'autopsia chiarirà la dinamica del decesso. I familiari avrebbero in animo di sporgere denuncia.