Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ragazza violentata in un parco di Terni. Giovane immigrato egiziano condannato a due anni e quattro mesi

Il Tribunale di Terni

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

A Terni il gup, Simona Toredelli, ha condannato a due anni e quattro mesi di reclusione il 19enne egiziano Ramy Hakim per aver stuprato una ragazza di 20 anni al parco Chico Mendes di Maratta bassa. I fatti risalgono al 30 giugno scorso quando la giovane donna ternana denunciò la violenza sessuale subìta agli inquirenti. Il pubblico ministero, Barbara Mazzullo, aveva chiesto una condanna a tre anni e quattro mesi. La sentenza è stata pronunciata giovedì 9 gennaio con le modalità del giudizio abbreviato. Alla vittima è stata riconosciuta una provvisionale di 15 mila euro. All'imputato sono stati revocati gli arresti domiciliari e pertanto è già tornato libero e la pena è stata sospesa.