Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, c'è il bando per la gestione della cupola, il palazzetto dello sport di viale Trieste: 385 mila euro

Giorgio Palenga
  • a
  • a
  • a

Era atteso da mesi, tanto che già a fine agosto da Palazzo Bazzani avevano annunciata come “prossima” l'emissione. Il bando per la gestione del palazzetto dello sport di viale Trieste, meglio conosciuto come la cupola, è stato pubblicato giovedì 2 gennaio 2020 dalla Provincia di Terni, per un importo economico a base d'asta sicuramente importante, pari a 385 mila euro, anche se la durata della concessione è prevista come decennale. Il canone annuo fissato, da corrispondere all'ente, è di circa 9 mila euro, ma l'impianto necessita di una serie di interventi strutturali per garantirne l'agibilità, secondo le norme di legge. La scadenza dei termini per presentare le offerte è il prossimo 11 febbraio, alle 13; il giorno dopo, con una seduta pubblica, si svolgerà l'apertura delle buste. L'importo a base d'asta è sicuramente importante, sebbene spalmato in un decennio o - così recita il bando - comunque in un lasso temporale “non superiore al periodo di tempo necessario per il recupero degli investimenti, insieme ad una remunerazione del capitale investito, tenuto conto degli investimenti proposti, da dimostrare con la presentazione del piano economico finanziario”. La chiusura della cupola, dallo scorso maggio, ha creato grossi problemi in particolare all'attività di base del basket, relegata da settembre a novembre nel solo PalaDiVittorio, prima che si sbloccasse la possibilità di utilizzare le palestre di Ragioneria e Ipsia. Ora occorrerà valutare la fattibilità economica di questo bando, di certo non a prezzi di saldo.