Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, al Caos opere di Chagall, Mirò, Kandinsky e Picasso

Giuseppe Magroni
  • a
  • a
  • a

L'assessorato all'istruzione e cultura del comune di Terni ricorda che fino al 31 dicembre è possibile ancora partecipare a “Dieci anni di Caos”, le iniziative per il decennale del Centro Arti Opificio Siri di Terni. Nella sala carroponte è allestita la mostra Dalle avanguardie all'informale. Chagall, Mirò, Kandinsky, Picasso: un percorso tra le tendenze dell'arte del XX secolo attraverso le stampe della collezione De Felice. “Aurelio De Felice  - ricordano gli organizzatori - tra le molteplici attività in campo artistico, si è dedicato, sin dagli esordi della sua carriera e per lungo tempo, all'incisione di lastre calcografiche. Un interesse che si rintraccia anche in alcuni passi del suo Diario di uno scultore pubblicato nel 1979, dove a corredo del testo, inserisce proprio alcune sue incisioni e dove si esplicita chiaramente la volontà di devolvere la sua collezione di stampe all'Amministrazione comunale di Terni per fondare, con finalità didattiche, un apposito Museo internazionale di grafica moderna. Solo successivamente, con la cospicua donazione delle sue opere al Comune, effettuata nel 1986, Aurelio De Felice conferisce i 235 fogli (stampe ottenute con varie tecniche e alcuni disegni) di artisti di riconosciuta fama internazionale in parte presentati in questa esposizione”.