Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'abbraccio tra Lorenzo Rinaldi e Davide Rossi: a X-Factor è nata un'amicizia vera

Giorgio Palenga
  • a
  • a
  • a

“Ai boot camp stavamo giocando a carte e lui mi ha fatto i complimenti. Abbiamo riconosciuto gli accenti che suonavano familiari e ci siamo chiesti di dove eravamo. Quando ho scoperto che era di Terni mi sono sentito a casa”. Anche Davide Rossi, il reatino giunto tra i primi quattro finalisti di X-Factor 2019, su Sky, è tornato nella sua città. Nel bagno di folla che lo ha accolto a Campoloniano, il quartiere di Rieti dove vive, ha ritrovato anche un “vecchio” amico, ovvero Lorenzo Rinaldi, il 19enne ternano con cui aveva diviso gioie ed emozioni nel loft del talent. Entrambi in squadra con Malika Ayane, Lorenzo, poi, è uscito al secondo live, mentre Davide è giunto sino alla finalissima, unico rimasto della squadra capitanata dalla cantante milanese. Restando legatissimo a Lorenzo, con cui aveva stretto una sorta di alleanza... geografica, e non solo. “Abbiamo portato reatino e ternano nel loft - ha commentato ancora Davide Rossi - tra una presa in giro e l'altra per i nostri accenti”. “E' stata la persona con cui ho legato di più in questa bella esperienza”, ha commentato Lorenzo. Sabato sera, così, i due “talenti” l'hanno trascorsa insieme a Terni. Avvistati in via Fratini, tempio della movida.