Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ferentillo, le reliquie di San Magno finiscono in una cassettina in soffitta

Le reliquie di San Magno

Giorgio Palenga
  • a
  • a
  • a

E' il patrono di località importanti come Legnano, Anagni e Cittaducale. Ma la devozione per lui è viva anche a Ferentillo, in provincia di Terni, di cui è terzo patrono. Anche perché in Valnerina vi sono conservate i resti, attualmente in una cassettina nella soffitta di una chiesa. Un gruppo di cittadini di Ferentillo chiedono che venga fatta conoscere e valorizzata la presenza delle reliquie di San Magno, così come avveniva un tempo. “Il convento e la chiesa di San Magno presso le frazioni di Ampognano e Mura - afferma lo storico di Ferentillo, Carlo Favetti, che si fa portavoce delle richieste dei concittadini - per tanti anni è stato un centro di spiritualita dell'Ordine dei Frati Minori Osservanti. Poi è stato trasformato in molino per la lavorazione delle olive, e successivamente per allevamento di polli. Ancora, venne acquistato da privati, successivamente ristrutturato. Ma la sua caratteristica e funzionalità è persa per sempre”. Le reliquie ora sono nella soffitta della chiesa di Santa Maria, senza che possano essere venerate. L'appello di Favetti è quindi di trovare loro una collocazione degna, magari sull'altare di San Tommaso, dove per anni erano state esposte, oppure nella chiesa della SS Trinità alla frazione de Le Mura.