Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Assoluzione pienaper il consigliere comunaleAlessandro Chiappalupi

L'ex Pd e ora nel Gruppo Misto, era stato accusato dalla procura della Corte dei Conti di aver preso rimborsi che non gli spettavano per circa 1.200 euro

Claudio Bianconi
  • a
  • a
  • a

Assoluzione piena per Alessandro Chiappalupi. Il consigliere comunale ex Pd e ora nel Gruppo Misto, era stato accusato dalla procura della Corte dei Conti di aver preso rimborsi che non gli spettavano per circa 1.200 euro per via della sua residenza ad Orbetello. La sentenza della sezione giurisdizionale della Corte ieri ha invece ribaltato l'impianto accusatorio, stabilendo che la documentazione prodotta in giudizio dalla difesa lascia pensare che Chiappalupi sia realmente abitante e residente ad Orbetello. E che dunque avesse diritto ai rimborsi.