Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Operazione Toner, ai domiciliari in quattro

Il luogo dello spaccio

Giorgio Palenga
  • a
  • a
  • a

Dopo oltre quattro mesi di carcere tornano a casa – in regime di arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico per monitorarne gli eventuali spostamenti – sei dei diciannove arrestati lo scorso luglio nell'ambito dell'operazione antidroga ‘Toner' (LEGGI) condotta dalla Dda di Perugia – pm Giuseppe Petrazzini – e dai carabinieri del nucleo investigativo di Terni. Il gip di Perugia, Valerio D'Andria, ha accolto le istanze presentate dai legali difensori: gli avvocati Massimo Proietti, Francesco Mattiangeli e Francesca Abbati. Il 16 dicembre 2019 è prevista l'udienza con rito abbreviato a Perugia.